Disinfestazione Formiche

formica

Le formiche, come le api, le vespe e altri insetti fanno parte del grande ordine degli Hymenoptera. Le formiche, nello specifico, appartengono alla superfamiglia Formicoidea, un grande insieme di circa 10.000 specie nel mondo raggruppate in diverse sottofamiglie.

Le formiche: insetti sociali

Tutte le formiche sono insetti sociali. Solitamente vivono in colonie che comprendono una regina, i maschi e le operaie. Solo pochissime specie sono definite formiche parassiti sociali, cioè che si affidano ad altri insetti per alleggerire il loro lavoro.

Le formiche, sia alate che non, si distinguono dagli altri insetti per due peculiarità: il peziolo (un segmento nodoso sulla schiena) e le antenne. Alcune sottofamiglie possiedono pungiglioni ben sviluppati, ma molte ne sono prive e si difendono dai loro aggressori schizzando acido formico.

Le mandibole delle formiche sono robuste e affilate e le specie più grandi possono provocare addirittura morsi dolorosi. La colonia è formata soprattutto da operaie, quasi tutte femmine attere, che sebbene talvolta possano deporre le uova, non sono sviluppate del tutto sessualmente.

Tra le operaie ci sono divisioni di classe. Quelle col capo più grosso sono chiamate soldati e hanno il compito di difendere la colonia. Esse si costruiscono il nido attorno alla camera della regina, facendo un certo numero di “stanze” e un labirinto di gallerie.

Il nido delle formiche può trovarsi sotto terra, in alberi cavi, oppure in monticelli di terra innalzati dalle formiche stesse sul suolo. La regina rimane nella sua camera, depone le uova e viene accudita dalle operaie. Le uova delle formiche sono piccolissime, quelle vendute per nutrire i pesci rossi, spacciate per “uova di formiche” in realtà sono già pupe.

Le larve di formiche vengono allevate con miele e larve di insetti dalle operaie, le quali in cambio ricevono dalle larve la saliva zuccherina; e questo scambio di cibo prende il nome di trofallassi. Nella colonia tra le operaie c’è molta cooperazione e comunicazione, esse usano lo strofinio delle teste e delle antenne per scambiarsi informazioni.

Le formiche vanno e vengono, ma le regine vivono per parecchi anni e lo “spirito comunitario” tra le operaie assicura che nuove regine vengano allevate, quando è necessario, per garantire continuità alla colonia.

Infestazione di Formiche a Palermo, Catania, Messina, Enna, Trapani, Ragusa, Siracusa, Agrigento e Caltanissetta

Se vivi in una delle 9 province siciliane e hai problemi con le formiche, non disperare! Specialmente tra la primavera e l’estate l’attività delle formiche si fa più intensa, poiché esse sono alla spasmodica ricerca di cibo. Sostanze zuccherine, ma anche briciole e tutto ciò che possono trovare nelle nostre case funge da esca naturale.

Per questo è facile vedere durante il giorno e la notte file di formiche in processione che si aggirano per la cucina e il lavello in una marcia che ha come obiettivo unico trovare cibo. Se vivete al pian terreno la missione delle formiche sarà facilitata ma esse non si scoraggiano nemmeno ai piani alti di un palazzo.

Se vivi a Palermo, Catania, Messina, Enna, Trapani, Ragusa, Siracusa, Agrigento e Caltanissetta e hai casa invasa dalle formiche cosa fare?

Disinfestazioni Formiche a Palermo, Catania, Messina, Enna, Trapani, Ragusa, Siracusa, Agrigento e Caltanissetta

La nostra ditta di disinfestazione in Sicilia esegue da anni disinfestazioni contro le formiche in casa e in giardino. Richiedeteci subito un preventivo gratuito e senza impegno per l’eliminazione delle formiche e della colonia. Indicateci la metratura su cui intervenire e vi indicheremo un preventivo indicativo.

In seguito un nostro tecnico disinfestatore attivo nella vostra provincia verrà ad effettuare un sopralluogo, anch’esso gratuito, in cui vi indicherà il piano di disinfestazione più efficiente! Affidatevi alle nostre disinfestazioni professionali contro le formiche: 100% possibilità di riuscita e zero rischi di re-infestazione!